D come Donna

sabato 21 gennaio 2017

Controllare il proprio Smartphone e verificare se controllato da remoto!


Gli smartphone sono dei dispositivi utilissimi: lo schermo touch ha cambiato profondamente l'interazione tra l'uomo e il dispositivo permettendo di svolgere qualsiasi tipo di attività in pochissimo tempo. Hanno un unico problema: la grandezza dello schermo. Nonostante le aziende abbiano aumentato le dimensioni del display, arrivando in alcune occasioni a realizzare smartphone con uno schermo superiore ai sei pollici, in alcuni casi non è sufficiente. Soprattutto nel mondo del lavoro delle volte si è costretti a utilizzare delle applicazioni che uno schermo di 5,5 pollici non riesce a sfruttare a pieno.  
Per questo motivo molti utenti decidono di collegare lo smartphone al pc attraverso la tecnica del mirroring: tramite il monitor del computer sarà possibile controllare il device e utilizzarlo senza troppi problemi. Applicazioni come AirDroidVysor permettono all'utente di controllare lo smartphone da remoto e di condividere lo schermo con i propri amici o colleghi di lavoro. La condivisione dello schermo è molto utile soprattutto nel caso in cui si hanno problemi con lo smartphone che non si riesce a risolvere e si richiede l'aiuto di qualche amico esperto. Ecco come controllare lo smartphone da remoto con AirDroid e Vysor.
Fonte: sm.fastweb

Nessun commento:

Posta un commento